fbpx

Illuminazione artistica e domotica

Quando si parla di illuminazione artistica ci si riferisce alla valorizzazione del patrimonio storico ed artistico attraverso l’implementazione di soluzioni di illuminazione che siano sia innovative che ad alta efficienza energetica.

Un intervento di illuminazione artistica mira spesso alla rivalutazione di edifici storici come musei chiese o edifici privati di particolare pregio.

L’illuminazione artistica è quindi concepibile come uno strumento potenzialmente in grado di mettere in risalto le potenzialità espressive del luogo di culto, del museo o dell’edificio storico oggetto dell’intervento, amplificando la visibilità dei dettagli artistici e dell’architettura stessa, degli affreschi e delle statue.

In questa selezione di articoli riportiamo approfondimenti sull’argomento relativo all’illuminazione proponendo le nostre soluzioni e descrivendone le implementazioni.

Illuminazione, sicurezza e innovazione: riqualificazione completa per la Parrocchia Sant’Antonio da Padova a Salsomaggiore Terme

illuminotecnica Parrocchia Sant'Antonio da Padova a Salsomaggiore Terme

La Parrocchia di Sant’Antonio da Padova a Salsomaggiore Terme ha recentemente visto una trasformazione significativa grazie a un progetto di riqualificazione globale che ha interessato la chiesa, la scuola dell’infanzia parrocchiale, la palestra e i locali parrocchiali. Questo intervento, durato tutto il 2023, ha coinvolto numerose aree, dall’illuminazione all’impianto elettrico, dalla sicurezza alla domotica. Un progetto di riqualificazione multi-settoriale Il committente dei lavori, Don Luca Ivo Romani, parroco della chiesa, ha dato il via a un progetto che ha coinvolto diversi aspetti strutturali e tecnologici dell’intera parrocchia. I lavori sono iniziati con la sostituzione dei corpi illuminanti nella chiesa e nei locali adiacenti, come la sacrestia e le aree di servizio, per poi estendersi alla messa in sicurezza e all’adeguamento…

Innovazione e tecnologia nella Chiesa di San Giovanni Battista alla Creta di Milano

La Chiesa di San Giovanni Battista alla Creta, una delle opere più significative dell’architetto Giovanni Muzio, ha recentemente visto un’innovativa trasformazione grazie all’installazione di un sistema di domotica wireless via radio. Questo progetto ha portato un nuovo livello di controllo e efficienza nell’illuminazione della chiesa, senza la necessità di passare ulteriori cavi. Tecnologia wireless in una chiesa L’implementazione della domotica wireless via radio rappresentava una sfida unica, essendo la prima volta che questa tecnologia veniva utilizzata per un controllo dell’illuminazione in una chiesa. La complessità dell’installazione ha richiesto soluzioni creative per gestire aspetti imprevisti come il timing temporizzato per l’accensione e lo spegnimento delle lampade e il controllo della qualità del segnale radio attraverso le spesse murature. Per risolvere le…

Nuova luce su Villa Ugolani Dati: un progetto di riqualificazione illuminotecnica

luce Villa Ugolani Dati riqualificazione illuminotecnica

Villa Ugolani Dati, edificata nella metà del XVII secolo dai marchesi omonimi, rappresenta un gioiello architettonico nella provincia di Cremona. Attribuita all’architetto cremonese Carlo Natali, detto il Guardolino, fu costruita a partire dal 1642 e completata nel 1645. La villa, attualmente sede del Municipio, è situata in una posizione affascinante tra i fiumi Oglio e Po. Il suo salone d’onore, con affreschi che illustrano episodi del canto X dell’Eneide, è stato arricchito da decorazioni che risalgono alla scuola di pittura e architettura di Pietro da Cortona. Recentemente, la villa ha subito un’importante riqualificazione illuminotecnica, mirata a valorizzare i suoi pregiati affreschi e le strutture architettoniche del salone d’onore. Un’illuminazione naturale per la conservazione degli affreschi La Soprintendenza di Cremona ha…

Nuovo impianto di illuminazione presso il Santuario Madonna della Neve di Vercana (CO)

Il Santuario della Madonna della Neve a Vercana, un gioiello architettonico sorto nel 1630, ha recentemente sperimentato un rinascimento luminoso grazie a un nuovo impianto di illuminazione. Questo progetto non solo ha rinnovato la luminosità dell’edificio sacro, ma ha anche onorato la ricca storia e devozione che circondano questo luogo di culto.

Rinnovo dell’impianto di illuminazione presso la Chiesa di Sant’Anna a Feltre (Belluno)

La Parrocchia di San Pietro Apostolo a Feltre, incastonata nel suggestivo scenario delle prealpi bellunesi, ha recentemente sperimentato un significativo rinnovo dell’impianto di illuminazione nella Chiesa di Sant’Anna. Questo intervento mirato non solo ha affrontato le criticità specifiche della struttura ma ha anche soddisfatto le esigenze del committente, ottenendo un’eccellente resa luminosa con costi di gestione notevolmente ridotti.

Rinnovo completo dell’impianto di illuminazione ed elettrico presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Maria del Giglio a Venezia

La Chiesa Parrocchiale di Santa Maria del Giglio, parte della parrocchia di San Moisé a Venezia, ha recentemente subito un’imponente trasformazione nel suo impianto di illuminazione ed elettrico. Questo rinnovamento è stato fondamentale per affrontare le diverse criticità che compromettevano l’efficienza dell’illuminazione elettrica e la valorizzazione artistica degli affreschi e delle opere d’arte presenti. La sfida: progettare un’illuminazione che valorizzi il luogo di culto L’illuminazione inadeguata non solo limitava le funzioni religiose ma comprometteva anche le visite dei turisti. Inoltre, una delle criticità principali era rappresentata dalla difficoltà di accesso al cornicione molto alto che, richiedendo mezzi speciali per la manutenzione, comportava costi considerevoli in una città come Venezia. Insieme al committente è stata pensata una soluzione che garantisca un…

Ristrutturazione illuminazione e impianto audio per la Chiesa Parrocchiale di San Pio X a Rovigo

La ristrutturazione dell’illuminazione e dell’impianto audio presso la Chiesa Parrocchiale di San Pio X a Rovigo è un eccellente esempio di come Melloncelli 4.0 abbia saputo ottenere con l’uso sapiente della luce un luogo accogliente e suggestivo. Affrontando diverse criticità e soddisfacendo le richieste del committente, Melloncelli 4.0 ha portato nuova vita a questa chiesa moderna, rendendola calda e piacevole. La sfida: progettare un’illuminazione che valorizzi il luogo di culto Ambiente oscuro e freddo: la chiesa di San Pio X a Rovigo presentava un’atmosfera buia e fredda, che doveva essere trasformata in un ambiente accogliente. Assenza di cornicioni: la mancanza di cornicioni ha reso difficile l’installazione di corpi illuminanti. Ombre: la struttura stessa della chiesa creava ombre fastidiose che dovevano…

Ristrutturazione illuminazione e deumidificazione per la Chiesa di Santa Maria del Carmine di Pisa

La recente ristrutturazione illuminotecnica presso la Chiesa di Santa Maria del Carmine di Pisa è un esempio di eccellenza nell’integrazione tra tecnologia avanzata e rispetto per l’ambiente sacro. Attraverso l’attenzione ai dettagli e una progettazione minuziosa, è stato creato un lampadario minimale che armonizza perfettamente con il contesto della chiesa, risolvendo sfide uniche e offrendo una soluzione di illuminazione d’avanguardia. Valorizzazione dell’atmosfera sacra: luce e leggerezza La progettazione della lampada e della sua collocazione ha posto enfasi sulla minimizzazione dell’impatto visivo, garantendo che la lampada si fonda in modo armonioso con l’architettura circostante. La scelta di una struttura esagonale di 2 metri di diametro, con proiettori posizionati negli angoli, crea un effetto di luminosità diffusa verso il basso e una…

Asiago: il Duomo di San Matteo in tutta la sua bellezza

Illuminazione chiesa a led

Da aprile il Duomo di San Matteo Apostolo di Asiago ha tutta un’altra luce.  A far risplendere la chiesa non è stato un miracolo ma il nuovo impianto di illuminazione a led realizzato in sostituzione di quello preesistente che versava ormai in stato di decadimento. “Il lavoro ha richiesto un intervento parziale sulla parte impiantistica e la sostituzione di tutti i corpi illuminanti, molti dei quali obsoleti o non più funzionanti” così da ora in avanti, accedendo alla chiesa, si potrà godere a pieno delle immagini sacre “grazie ai nuovi proiettori a tecnologia LED – con cui – si è riusciti con una nuova illuminazione a dare maggior risalto ai fuochi liturgici, garantendo una luce più uniforme e l’eliminazione di ombre e fastidiosi riflessi sulle opere d’arte presenti“. Approfondimenti: Vedi l’articolo completo su 7comunionline Illuminazione chiese…

Contattaci